STANCHI DEI TEMPI LUNGHI E DEI COSTI DELLA GIUSTIZIA CIVILE?
VOLETE UNA RAPIDA SOLUZIONE AD UNA CONTROVERSIA CHE RIGUARDA LA TUTELA DI UN VOSTRO DIRITTO?

 

La mediazione/conciliazione Vi può portare ad una soluzione in 90 giorni, evitandoVi di passare per il Tribunale ed i suoi gradi di giudizio, ed a costi contenuti. LAURENTINA SERVIZI è la sede ROMA 3 dell’Organismo di Mediazione SICEA SPA di Pisa (www.sicea.info).

 

Lo strumento più comunemente usato per raggiungere un accordo è la MEDIAZIONE, introdotta nell’ordinamento giudiziario civile con D.L. 28/2010 e rivitalizzata e aggiornata con D.L.69/92013. Per adire al Giudice civile per le liti in materia di diritti reali, il tentativo di conciliazione è di nuovo OBBLIGATORIO per: successioni ereditarie, divisioni, locazioni, contratti bancari, responsabilità medica, patti di famiglia, comodati, affitto di aziende, diffamazione, contratti finanziari, contratti assicurativi, controversie condominiali, dispute su diritti reali.

 

Nonostante l'obbligatorietà, entrambe le parti in lite, tuttavia, possono trarre giovamento dalla conciliazione, in quanto possono RISPARMIARE TEMPO E DENARO.

LAURENTINA SERVIZI raccoglie le istanze di presentate da coloro che intendono tutelare un interesse, convoca e ospita nei propri locali le riunioni delle parti con il Mediatore, gestisce le pratiche fino a conclusione. Per le materie di mediazione obbligatoria, le parti devono essere assistite dal proprio avvocato. Quando la mediazione ha successo, si conclude con un accordo di CONCILIAZIONE.

 

Un altro strumento di risoluzione è l’accordo stra-giudiziale: in tal caso, non occorre l’assistenza degli avvocati.

DESCRIZIONE DELLE PROCEDURE

I termini mediazione e conciliazione sono strettamente correlati tra di loro, ed in alcuni contesti addirittura coincidenti, ma ad una attenta analisi, hanno significati abbastanza diversi:

  • per mediazione si intende l’attività di chi si pone tra due parti contendenti, per poterne facilitare l’accordo;
  • per conciliazione si intende l'accordo, frutto della mediazione stessa.

L'Agenzia opera sul territorio del tribunale di Roma per la risoluzione di cause legali, ricorrendo a mediazione e conciliazione, evitandovi di passare per il Tribunale e per i suoi gradi di giudizio, con un notevole risparmio di tempo e, soprattutto, di denaro.

 

L'Agenzia raccoglie le richieste dei clienti, provvede ad inviare l'istanza di mediazione a SICEA, che designa il Mediatore e convoca la prima riunione. Compito del Mediatore è incontrare con le parti, promuoverne l’accordo o (su richiesta delle parti) formulare un‘ipotesi di mediazione, redigere il verbale di conciliazione con/senza successo). Alla prima riunione, che è informativa, possono seguirne altre, a parti separate o congiunte, finché non appaia chiara la possibilità o meno di un accordo. La procedura si deve concludere entro 90 giorni.

Se la conciliazione ha successo, il verbale viene omologato dal Tribunale, ed ha effetto legale immediato.

Se la mediazione non ha successo, il Mediatore redige un verbale di mancata conciliazione, e l'istante può adire al Tribunale. Il Giudice potrà usare il verbale come prova.