RISOLUZIONE DELLE CRISI D’AZIENDA E RISTRUTTURAZIONE I DEBITI DEI “SOGGETTI FALLIBILI” (PMI)E RISTRUTTURAZIONE I DEBITI DEI “SOGGETTI FALLIBILI” (PMI)

 

Per i soggetti fallibili, in luogo delle procedure della L.27 gennaio 2013 n.3, si applicano quelle della c.d. "Legge fallimentare", ovvero il R.D. 16 marzo 1942 n.267, così come aggiornata dai D.Lgs. 83/2012 e 69/2013.

In estrema sintesi (ma la materia è più complessa di quanto qui esposto), è possibile tentare alcune vie di risanamento, la cui scelta dipende dalla gravità della situazione in cui si trova la PMI:

- piano di risanamento attestato;

- concordato preventivo;

- accordo di ristrutturazione dei debiti;

- negoziazione.

 

LAURENTINA SERVIZI è convenzionata con una Società specializzata che è in grado di fornire i Professionisti e gli strumenti necessari per l'elaborazione, asseverazione, presentazione, esecuzione e controllo del piano di salvataggio, inclusa le fasi legale e giudiziaria (eventuale).